FESTA

DEI SANTI

FAUSTINO

E GIOVITA

2018

 

  • sabato 
3 febbraio

    ore 11.00

    Chiesa di Santa Maria del Carmine

     

    inaugurazione della mostra

     

    pane tragico

    Di mirko bedussi

     

    a cura dell’Associazione Amici della Chiesa del Carmine

    aperta fino a domenica 18 febbraio (ore 10-12/15-18)

     

    Sul volto di un migrante segnato dalla sofferenza si leggono l’ansia e il desiderio di un pane cercato dolorosamente, abbandonando la terra dei padri per la speranza di un domani più umano, di un sostentamento meno difficile, meno incerto, meno quotidianamente duro.

    Ma l’espressione stampata su quel volto è anche la rappresentazione di un itinerario, di un’odissea, che ricorda la via del Calvario, ch’egli dovrà percorrere o sta già percorrendo, con umana pena esistenziale

     

     

     

    ore 15.00

    Museo di Santa Giulia - Via Musei, 81/b

     

    visita al museo

     

    il filo di arianna

     

    a cura di Fondazione Brescia Musei

     

    Prenotazioni:

    CUP Museo di Santa Giulia 030/2977833-834

    santagiulia@bresciamusei.com

     

    L’itinerario, che si avvale di materiali specifici, è rivolto a ciechi e ipovedenti ma anche a tutti i visitatori interessati a riscoprire le testimonianze di una storia millenaria attraverso esperienze percettive plurisensoriali.

     

     

     

    ore 17.00

    S. Zenone all’Arco - v.lo San Zenone, 4

     

    inaugurazione della mostra

     

    nostro pane quotidiano

    Dodici giovani artisti lombardi

     

    a cura dell’Associazione per l’arte “Le Stelle”

    aperta fino a sabato 17 febbraio (ore 16-19)

    chiuso lunedì e martedì

     

    I giovani si cimentano nella difficile impresa di rappresentare con il linguaggio dell’arte il valore senza tempo del pane, apprezzato, tuttavia, soltanto quando manca e il dramma di chi in tante parti del mondo non può goderne... fino a morire.

  • domenica 4 febbraio

    dalle ore 9 alle ore 19

    Piazza Vittoria

     

    I MERCATI DI CAMPAGNA AMICA

    PROMOZIONE E VENDITA

    DI PRODOTTI AGRICOLI A KM 0

     

    a cura di Coldiretti Brescia

     

    I coltivatori della terra, nella consapevolezza di esserne da sempre gli autentici custodi, presentano a km 0. i prodotti che da essa ricavano, per arricchire di genuinità la tavola dei bresciani. Su di essa regna il pane quotidiano frutto dell’antica e sempre nuova arte dei panificatori, impegnati con i coltivatori a innovare nel riscoprire i grani della tradizione

     

     

     

    ore 10

    Basilica dei Santi Faustino e Giovita

     

    CERIMONIA AB OMNI MALO

     

    SANTA MESSA E SUPPLICA

    AB OMNI MALO RIVOLTA

    AI SANTI PATRONI

    DAL SINDACO

    A NOME DELLA CITTÀ

     

     

     

    ore 16.00

    Teatro San Giovanni - Contrada San Giovanni, 12

     

    spettacolo teatrale

     

    Don(n)atura

     

    di e con CHIARA PIZZATTI e M. ANGELA SAGONA

    coordinamento di ANTONIO PALAZZO

    a cura del CUT “LA STANZA”

     

    Dal big-bang all’Apocalisse, una storia del mondo tutta al femminile; anzi, molte storie: di amore, creatività (e creazione), paura, rabbia, determinazione. Due attrici danno vita a cinque donne, ai loro racconti e al loro rapporto con la natura e con il mondo. Co-protagonista è infatti proprio la natura, che con tutti i suoi elementi può diventare amica, compagna, oppure nemica, talvolta può essere perfino fatale: e non è forse la natura donna anch’essa? Ma in questa storia del mondo ciò che conta davvero è il punto di vista: quello femminile, così unico e allo stesso tempo così universalmente condiviso, in ogni tempo e in ogni spazio, pane quotidiano con cui ieri e oggi non possiamo smettere di confrontarci, soprattutto alla luce degli episodi di violenza sulle donne, purtroppo presenti sulle pagine della cronaca di ogni giorno

     

  • lunedi 5 febbraio

    ore 17.00

    Palazzo Loggia, salone Vanvitelliano

     

    LECTIO MAGISTRALIS

    NOSTRO PANE QUOTIDIANO

     

    mons. PIERANTONIO TREMOLADA - vescovo di Brescia

     

    La riflessione del pastore che siede sulla cattedra di Gaudenzio, Filastrio e Ramperto invita a rinnovare la sfida, che impegna ciascuno, a ridurre gli sprechi dell’opulenza, a riscoprire misura e frugalità, a condividere in spirito di solidarietà, per consentire il più possibile a tutti di vincere la povertà e per far cessare lo scandalo della morte per fame, particolarmente intollerabile quando assume nei bambini il profilo di una quotidiana ripetuta strage degli innocenti. La sua esortazione, tuttavia, nel richiamare alla responsabilità sollecita ognuno a corrispondere, innanzitutto, all’esigenza di “nutrire” lo spirito, per ritrovare, con il cibo dell’anima aggiunto a quello del corpo, la giusta armonia e l’equilibrio della pienezza umana

     

  • giovedi 8 febbraio

    ore 17.00

    Fondazione Civiltà Bresciana - Salone “M. Piazza”

    v.lo San Giuseppe, 5

     

    CONVEGNO

     

    LA DIFFUSIONE DEL CULTO
    DEI SANTI FAUSTINO E GIOVITA
    IN ITALIA

     

    Intervengono:

     

    MARIO GORLANI

    presidente della Fondazione Civiltà Bresciana

    La vocazione alla ricerca della Fondazione Civiltà Bresciana

     

    ANGELO BARONIO

    Università Cattolica del Sacro Cuore, Piacenza

    La diffusione del culto dei Santi Faustino e Giovita:

    presentazione del progetto

     

    GIANNI BERGAMASCHI

    ricercatore

    La diffusione del culto dei santi patroni di Brescia

    lungo la via Francigena: prospettive di ricerca

     

    ELISABETTA REALINI

    Università Cattolica del Sacro Cuore, Brescia

    La diffusione del culto dei santi patroni di Brescia

    nella pianura Padana: prospettive di ricerca

     

    Un culto che attraversa i secoli quello dei due martiri bresciani e che non è circoscritto negli orizzonti della terra bresciana, ma si è diffuso con rapidità non solo a nord degli Appennini, ma anche nel centro e nel meridione d’Italia. Obiettivo della ricerca, che ora si avvia, é di ritrovare le testimonianze che hanno segnato i percorsi e le tappe di tale diffusione

     

     

  • venerdi 9 febbraio

    ore 17.00

    Ateneo di Brescia - Accademia di Scienze, Lettere e Arti

    via Tosio, 12

     

    Convegno

     

    cibo paesaggio impronta

     

    intervengono:

     

    MARCO TONONI, ANTONELLA PIETTA, SARA BONATI

    Università degli Studi di Brescia

     

    a cura dell’Università degli Studi di Brescia

    e dell’Ateneo Scienze Lettere e Arti di Brescia

     

    Ogni ingrediente, ogni prodotto alimentare, ogni cibo che abitualmente consumiamo, richiama un proprio paesaggio di riferimento.

    Le nostre diete e le nostre scelte alimentari influenzano, infatti, le colture e le dinamiche di trasformazione dei prodotti raccolti, plasmando gli stessi territori e definendone il profilo.

    Una spesa responsabile richiede di conoscere, di conseguenza, l’impronta ecologica e l’impatto ambientale generati dalle nostre preferenze alimentari

     

     

  • sabato 10 febbraio

    ore 15.30

    Basilica dei Santi Faustino e Giovita

     

    RITO DI OSTENSIONE
    DELLE RELIQUIE
    DEI SANTI FAUSTINO E GIOVITA

     

    Le reliquie dei due giovani fratelli martiri, custodite nella basilica fin dal medioevo, sono solennemente esposte e offerte alla venerazione dei bresciani, riconoscenti per la loro riconfermata protezione

     

     

    ore 16.30

    dalla Basilica dei Santi Faustino e Giovita alla Loggia

     

    CERIMONIA

    DEL GALERO ROSSO

    O DEL CAPÈL

     

     

     

    dalle ore 18.30 alle 22.30

    Castello di Brescia

     

    cidneon

    FESTIVAL INTERNAZIONALE
    DELLE LUCI

     

    Tutti i giorni da sabato 10 febbraio a sabato 17 febbraio

     

    Promosso dal Comitato Amici del Cidneo Onlus

    con la direzione artistica dell’Associazione Cieli Vibranti

     

    ingresso gratuito

    www.cidneon.com

     

    L’invito è a compiere una passeggiata unica tra 19 videoproiezioni, installazioni luminose e performances musicali, che nel vivificare l’antico maniero ne svelano i prospetti più inediti e suggestivi, consentendo così

    ai bresciani una modalità originale per appropriarsi del monumento simbolo della città

     

     

     

  • domenica 11 febbraio

    ore 9.00-19.00

    Portici di Piazza Vittoria

     

    esposizione

     

    antiquari in piazza

    per san faustì, il meglio

     

    a cura dell’Associazione degli antiquari, restauratori e rigattieri

     

    Passione e lavoro consegnano a nuovi affetti manufatti preziosi e oggetti quotidiani carichi di storia e ricchi di umanità

     

     

     

    ore 11.00-12.30

    Basilica dei Santi Faustino e Giovita

     

    DIRETTA TELEVISIVA DAL SAGRATO DELLA BASILICA

     

    in piazza con noi

    con Clara Camplani e Tonino Zana

     

    a cura di Teletutto e Giornale di Brescia

     

    Dal cuore della città voci e volti pronti alla festa catturati dalla telecamera e raccontati ai bresciani da due esperti in brescianità

     

     

     

    ore 15.00

    Museo di Santa Giulia - via Musei, 81/b

     

    visita guidata

     

    nella lingua dei segni

     

    a cura di Fondazione Brescia Musei

     

    prenotazioni:

    CUP Museo di Santa Giulia 030/2977833-834

    santagiulia@bresciamusei.com

     

    Speciale itinerario alla scoperta dei tesori del Museo, dedicato a gruppi di persone sorde e sordomute, condotto nella Lingua Italiana dei Segni (LIS) da un informatore sordo con funzioni di mediazione

     

     

     

    ore 15.30

    White room - Museo di Santa Giulia - via Musei, 81/b

     

    OPERA DEL MESE

    Corsaletto da barriera

    del Maestro del Castello (1585-1590)

     

    dal Museo delle Armi “Luigi Marzoli”

    intervento di Marco Merlo

    conservatore del Museo delle Armi “Luigi Marzoli”

     

    a cura di Fondazione Brescia Musei

     

    prenotazioni:

    CUP Museo di Santa Giulia 030/2977833-834

    santagiulia@bresciamusei.com

     

    Una preziosa testimonianza della fiorente arte degli armieri, eccellente nelle valli bresciane e in particolare nella tradizione triumplina, conservata con cura dal collezionismo illuminato di Luigi Marzoli, ora patrimonio pubblico nella prestigiosa sede del castello

     

     

     

    dalle ore 18.30 alle 22.30

    Castello di Brescia

     

    cidneon

    FESTIVAL INTERNAZIONALE
    DELLE LUCI

     

    Promosso dal Comitato Amici del Cidneo Onlus

    con la direzione artistica dell’Associazione Cieli Vibranti

     

    ingresso gratuito

    www.cidneon.com

     

    L’invito è a compiere una passeggiata unica tra 19 videoproiezioni, installazioni luminose e performances musicali, che nel vivificare l’antico maniero ne svelano i prospetti più inediti e suggestivi, consentendo così

    ai bresciani una modalità originale per appropriarsi del monumento simbolo della città

  • lunedi 12 febbraio

    ore 14.30

    Camera di Commercio, sala C - via Einaudi, 23

     

    CONVEGNO

     

    lavoro etica e città

     

    a cura della Camera di Commercio

    Industria Artigianato e Agricoltura di Brescia

    in collaborazione con Confcooperative - Brescia

     

    intervengono:

     

    MASSIMO ZILETTI

    segretario della Camera di Commercio di Brescia

     

    DARIO EUGENIO NICOLI

    Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano

     

    PATRIZIA ALBERTINI

    responsabile ufficio politiche giovanili del Comune di Brescia

     

    Don MAURIZIO FUNAZZI

    presidente Confraternita Santi Faustino e Giovita

     

    Il pane quotidiano del lavoro e la riscoperta del suo valore etico nello spazio della città, visti come occasione rinnovata di esperienza, di formazione, di qualificazione professionale e di promozione umana

     

     

     

     

    dalle ore 18.30 alle 22.30

    Castello di Brescia

     

    cidneon

    FESTIVAL INTERNAZIONALE
    DELLE LUCI

     

    Promosso dal Comitato Amici del Cidneo Onlus

    con la direzione artistica dell’Associazione Cieli Vibranti

     

    ingresso gratuito

    www.cidneon.com

     

    L’invito è a compiere una passeggiata unica tra 19 videoproiezioni, installazioni luminose e performances musicali, che nel vivificare l’antico maniero ne svelano i prospetti più inediti e suggestivi, consentendo così

    ai bresciani una modalità originale per appropriarsi del monumento simbolo della città

  • martedi 13 febbraio

    ore 11.00

    Sala Studio "Umberto Eco" - Corso G. Mameli, 23

     

    MOSTRA FOTOGRAFICA

     

    BUONO COME IL PANE

     

    a cura della LABA - Libera Accademia di Belle Arti

     

    Aperta fino al 28 febbraio

     

    Nella preghiera chiediamo a Dio quanto ci è davvero necessario:

    il pane quotidiano, essenziale per la nostra vita. Tutto il resto è accessorio, fa da contorno. All’arte dei panificatori, che conserva, pur nella modernità della produzione, il fascino e la sacralità di una azione buona che trasforma il frutto della terra in alimento, chiediamo di fornircelo fragrante ogni giorno.

    Nell’idea del pane c’è, simbolicamente, la fatica e il sacrificio, ma anche la gioia della convivialità e della condivisione. Gli studenti di fotografia della LABA del corso di reportage del prof. Walter Pescara, in collaborazione con Confartigianato, hanno fotografato i gesti antichi e nuovi della panificazione: i forni, i macchinari, le mani e i volti dei fornai di Brescia e di altre città d’Italia per celebrare la centralità di una professione e la sapienza di un’attività che non ha mai smesso di nutrire e di "costruire" l’umanità.

     

     

     

    dalle ore 18.30 alle 22.30

    in Castello

     

    cidneon

    FESTIVAL INTERNAZIONALE
    DELLE LUCI

     

    promosso dal Comitato Amici del Cidneo Onlus

    con la direzione artistica dell’Associazione Cieli Vibranti

     

    ingresso gratuito

    www.cidneon.com

     

    L’invito è a compiere una passeggiata unica tra 19 videoproiezioni, installazioni luminose e performances musicali, che nel vivificare l’antico maniero ne svelano i prospetti più inediti e suggestivi, consentendo così

    ai bresciani una modalità originale per appropriarsi del monumento simbolo della città

     

     

     

  • mercoledi 14 febbraio

    ore 15.30

    Museo delle Armi “Luigi Marzoli”, Castello di Brescia

     

    drammatizzazione

     

    VISSI D’ARME E D’AMORE


    a cura di Fondazione Brescia Musei

     

    prenotazioni:

    CUP Museo di Santa Giulia 030/2977833-834

    santagiulia@bresciamusei.com

     

    Brani tratti da celebri poemi evocano antichi ideali ma anche intrecci amorosi e sollecitano prospettive diverse di lettura dei materiali esposti. Le splendide armature creano suggestioni e suscitano emozioni di tempi lontani, in cui prodi cavalieri si sfidavano in duelli e tornei. Protagonisti di imprese eroiche, vivevano con intensità tragiche passioni o platoniche adorazioni per la donna amata, vera e propria creatura divina, secondo i canoni dell’amor cortese

     

     

     

    dalle ore 18.30 alle 22.30

    in Castello

     

    cidneon

    FESTIVAL INTERNAZIONALE
    DELLE LUCI

     

    promosso dal Comitato Amici del Cidneo Onlus

    con la direzione artistica dell’Associazione Cieli Vibranti

     

    ingresso gratuito

    www.cidneon.com

     

    L’invito è a compiere una passeggiata unica tra 19 videoproiezioni, installazioni luminose e performances musicali, che nel vivificare l’antico maniero ne svelano i prospetti più inediti e suggestivi, consentendo così

    ai bresciani una modalità originale per appropriarsi del monumento simbolo della città

     

  • giovedi 15 febbraio

    dall’alba al tramonto

    Via San Faustino e dintorni

     

    TRADIZIONALE FIERA

     

     

    durante l'intera giornata

    Basilica dei Santi Faustino e Giovita

     

    ore 8 e 9.30

    SANTE MESSE

     

    ore 11

    s. MESSA PONTIFICALE

    presiede mons. PIERANTONIO TREMOLADA vescovo di Brescia

    con la partecipazione della Corale dei Ss. Faustino e Giovita

     

    ore 15

    S. MESSA IN LINGUA INGLESE

    con la comunità filippina di Brescia

     

    ore 17

    VESPRI SOLENNI

     

    ore 18.15

    S. MESSA

    presiede mons Gabriele Filippini rettore del Seminario Vescovile

    con la partecipazione dei seminaristi e del Coro del Seminario

     

    ore 20

    s. MESSA

     

    Nella figura dei santi Faustino e Giovita, sacerdote e diacono, la solennità della liturgia sottolinea la loro perseveranza nel testimoniare la scelta compiuta, fino al martirio. I frutti sovrabbondanti del loro sacrificio sono nuovamente offerti ai bresciani vecchi e nuovi, accolti sotto la loro protezione operosa

     

     

     

    ore 9.30

    Ateneo di Brescia - via Tosio, 12

     

    CERIMONIA

     

    PREMIO BRESCIANITà

    Ateneo di Brescia - via Tosio, 12

     

    assegnato dall’Ateneo di Brescia - Accademia di Scienze Lettere e Arti

     

    In un’occasione solenne la comunità bresciana, evidenziandone il profilo con il premio, rende omaggio ai testimoni di una vita vissuta perseverando nei valori della più genuina brescianità

     

     

     

    ore 10.30

    salita al Castello da Piazzale Arnaldo, monumento dei Santi Patroni

     

    DEPOSIZIONE

    DI UNA CORONA D’ALLORO

    AL ROVEROTTO

    alla presenza di autorità religiose,

    civili e militari

     

    Il gesto pieno di riconoscenza delle autorità nel luogo in cui i Santi Patroni difesero la città assediata, in un episodio che le voci emozionate dei bambini rievocano con passione e semplicità

     

     

     

    ore 9-12/14-19

    Chiesa di Santa Maria del Carmine - Contrada del Carmine

     

    APERTURA STRAORDINARIA DELLA CHIESA

    DI SANTA MARIA DEL CARMINE

     

    a cura dell’Associazione Amici della Chiesa del Carmine

     

    L’occasione offre la possibilità di visitare un monumento straordinario, sconosciuto anche a molti bresciani, e di scoprirne la bellezza e i tesori d’arte che conserva

     

     

     

    ore 16.00

    Fondazione Civiltà Bresciana - Salone “M. Piazza”

    v.lo San Giuseppe, 5

     

    CERIMONIA

     

    PREMIO NAZIONALE DI POESIA

    SANTI FAUSTINO E GIOVITA 2018

    Premiazione dei vincitori

     

    a cura della Fondazione Civiltà Bresciana

     

    Giunto all‘XI edizione, il concorso si sdoppia per valorizzare, accanto alla poesia in dialetto bresciano, la produzione poetica in lingua, realizzando in tal modo un momento importante, capace di mettere in risalto il contributo di autori raffinati alla crescita complessiva della cultura bresciana

     

     

     

    ore 15.30

    Museo di Santa Giulia - via Musei, 81/b

     

    VISITA GUIDATA

     

    L’ABITO FA IL MONACO

     

    a cura di Fondazione Brescia Musei

     

    prenotazioni:

    CUP Museo di Santa Giulia 030/2977833-834

    santagiulia@bresciamusei.com

     

    Un itinerario fra i personaggi ritratti negli affreschi che decorano alcuni ambienti del Museo di Santa Giulia, per osservare le fogge degli abiti e i tessuti in voga a Brescia nel Rinascimento e per conoscere le tendenze e l’evoluzione del gusto nella storia dell’abbigliamento, sia maschile che femminile, specchio di una società che non aveva risolto i problemi di disarmonia tra spreco e fame, ricchezza e povertà

     

     

     

    dalle ore 9.00 alle 22.30

    sala mostre e conferenze - C.da del Carmine, 2f

     

    MOSTRA DI FOTOGRAFIA

     

    “Gente di New York”

    e “Vecchi scatti”

    di fabio cigolini

     

    a cura del Museo Nazionale della Fotografia Cinefotoclub

    museobrescia@museobrescia.net

     

    Nel giorno della ricorrenza dei Santi Patroni, occasione per gli scatti migliori con cui partecipare al prestigioso concorso di fotografia giunto alla XLV edizione, gli spazi museali accolgono appassionati e visitatori, invitati a scoprire il fascino dell’architettura moderna attraverso lo sguardo sensibile del grande fotografo bresciano

     

     

     

    dalle ore 18.30 alle 22.30

    in Castello

     

    cidneon

    FESTIVAL INTERNAZIONALE
    DELLE LUCI

     

    promosso dal Comitato Amici del Cidneo Onlus

    con la direzione artistica dell’Associazione Cieli Vibranti

     

    ingresso gratuito

    www.cidneon.com

     

    L’invito è a compiere una passeggiata unica tra 19 videoproiezioni, installazioni luminose e performances musicali, che nel vivificare l’antico maniero ne svelano i prospetti più inediti e suggestivi, consentendo così

    ai bresciani una modalità originale per appropriarsi del monumento simbolo della città

     

     

     

  • sabato 17 febbraio

    ore 20.30

    Basilica dei Santi Faustino e Giovita

     

    CONCERTO

     

    CORO LIRICO BRESCIANO

    “G. VERDI”


    musiche di G. Bizet,  P. Mascagni, A. Ponchielli, W.A. Mozart,  G. Verdi

     

    soprano Antea D’Amico

    mezzosoprano Alicia Paredes

    baritono Narcisse Monga

     

    pianoforte Emanuele Troga

     

    dirige il maestro Edmondo Mosè Savio

     

    Le arie della tradizione operistica e le armonie della musica sacra risuonano tra le architetture e i sontuosi affreschi della basilica dei Santi Faustino e Giovita  per suggellare con la gioia del canto corale la ricorrenza della festa dei Santi Patroni

     

     

     

    dalle ore 18.30 alle 22.30

    in Castello

     

    cidneon

    FESTIVAL INTERNAZIONALE
    DELLE LUCI

     

    promosso dal Comitato Amici del Cidneo Onlus

    con la direzione artistica dell’Associazione Cieli Vibranti

     

    ingresso gratuito

    www.cidneon.com

     

    L’invito è a compiere una passeggiata unica tra 19 videoproiezioni, installazioni luminose e performances musicali, che nel vivificare l’antico maniero ne svelano i prospetti più inediti e suggestivi, consentendo così

    ai bresciani una modalità originale per appropriarsi del monumento simbolo della città

     

 

Associazione Confraternita

dei Santi Faustino e Giovita

Via San Faustino 74 - 25122 Brescia

info@confraternitasantifaustinoegiovita.it

trasparenza amministrativa

archivio