• lunedi 30 gennaio

    ore 16

    MoCa - Palazzo Martinengo Colleoni di Malpaga

    Piazzetta Sant’Alessandro

     

    seminario

     

    “NEET”: NÉ SCUOLA, NÉ LAVORO

    Dati, biografie e progetti

     

    promosso da:

    Comune di Brescia - progetto “Brescia città del noi”

    Università Cattolica del Sacro Cuore di Brescia Confcooperative

    con il sostegno di: Fondazione Cariplo

     

    È tema che interessa un’elevata percentuale di adolescenti e giovani anche nella nostra città: dopo la scuola dell’obbligo, la decisione di non proseguire gli studi e di non cercare il lavoro di giovani che via social preferiscono connettersi col mondo in una forma di neoeremitismo senza volto incapace di empatia, rende vera la profezia del poeta: “Ognuno sta solo sul cuore della terra…”?

     

     

  • giovedi 2 febbraio

    ore 10.00

    Chiostro dell’abate - via San Faustino, 74a

     

    inaugurazione della mostra

     

    Il volto che svela

     

    a cura dell’Accademia Santa Giulia

    aperta fino a giovedì 16 febbraio

     

    I giovani hanno affrontato l’impresa più ardua: rappresentare il volto, che comunica e che osserva, con atteggiamenti e tratti che rispecchiano e svelano quelli più evidenti e segreti dell’artista che li delinea

     

  • venerdi 3 febbraio

    ore 11.00

    MoCa - Palazzo Martinengo Colleoni di Malpaga

    Piazzetta Sant’Alessandro

     

    iNAUGURAZIONE DELLA MOSTRA FOTOGRAFICA

     

    designing africa 3.0

     

    a cura dell’Accademia LABA

    aperta fino a giovedì 16 febbraio

     

    Mostra di opere fotografiche di artisti africani,

    curata dal Dipartimento di Fotografia della LABA,

    in collaborazione con COE. Due continenti si specchiano in un unico volto

     

     

     

    ore 17.00

    palazzo Loggia, salone Vanvitelliano

     

    iNAUGURAZIONE DELLA MOSTRA FOTOGRAFICA

     

    LECTIO MAGISTRALIS

    IL VOLTO DELL’ALTRO

     

    mons. LUCIANO MONARI - vescovo di Brescia

     

    La riflessione del pastore che siede sulla cattedra di Gaudenzio, Filastrio e Ramperto invita a non sottrarsi alle sfide, inedite o ricorrenti, che interpellano i Bresciani ed esorta a riconoscere nell’incontro con il volto “altro” dal proprio, una via irrinunciabile per la reciproca umanizzazione; incontro che chiede di fuoriuscire dal narcisismo, dall’elefantiasi dell’io per imparare a gioire della crescita dell’altro e a condividerne la sofferenza, come se fosse propria: con compassione

     

  • sabato 4 febbraio

    ore 17.00

    S. Zenone all’Arco - v.lo San Zenone, 4

     

    INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA

     

    incontri di volti

    Dodici giovani artisti lombardi

     

    a cura dell’Associazione per l’arte “Le Stelle”

    aperta fino a domenica 20 febbraio

    orari: dalle 16 alle 19 (chiuso lunedì e martedì)

     

    I giovani si cimentano nella difficile impresa di rappresentare con il linguaggio dell’arte le dinamiche e gli effetti dell’incontro di volti diversi, testimoni della nuova varia umanità che invade Brescia e ne colora e vivifica il paesaggio

     

  • domenica 5 febbraio

    dalle ore 9 alle ore 19

    Piazza Vittoria

     

    I MERCATI DI CAMPAGNA AMICA

    PROMOZIONE E VENDITA

    DI PRODOTTI AGRICOLI A KM 0

     

    a cura di Coldiretti Brescia

     

    I coltivatori della terra, nella consapevolezza di esserne da sempre
    gli autentici custodi, presentano a km 0 i prodotti che da essa ricavano,
    per arricchire di genuinità la tavola dei Bresciani

     

     

     

    ore 10

    Basilica dei Ss. Faustino e Giovita

     

    CERIMONIA AB OMNI MALO

     

    SANTA MESSA E SUPPLICA

    AB OMNI MALO RIVOLTA

    AI SANTI PATRONI

    DAL SINDACO

    A NOME DELLA CITTÀ

     

     

     

    ore 15

    Museo di Santa Giulia - via Musei, 81/b

     

    VISITA AL MUSEO

    IL FILO DI ARIANNA

     

    L’itinerario, che si avvale di materiali specifici, è rivolto a ciechi e ipovedenti ma anche a tutti i visitatori interessati a riscoprire le testimonianze di una storia millenaria attraverso esperienze percettive plurisensoriali

     

    costo € 3,00 cad.

     

     

     

    ore 15.30

    Museo di Santa Giulia - via Musei, 81/b

     

    MOSTRA

     

    DADA 1916 - LA NASCITA DELL’ANTIARTE

     

    Visita guidata alla mostra attraverso le opere dei protagonisti Dada,
    per scoprire le ragioni della nascita e i contenuti del movimento che, ridisegnando il volto dell’arte, stravolse le convenzioni dell’epoca, interessando soprattutto le arti visive, la letteratura, il teatro

     

    biglietti € 5 ridotto - € 3,50 dai 6 ai 13 anni

    servizio guida € 4 a persona

     

    fino al 26 febbraio sono visitabili le mostre:

    Dada 1916. La nascita dell’antiarte

    e Romolo Romani (1884-1916). Sensazioni, figure, simboli

    a cura di Fondazione Brescia Musei

     

    prenotazioni:

    CUP Museo di Santa Giulia 030/2977833-834

    santagiulia@bresciamusei.com

     

  • mercoledi 8 febbraio

    ore 18

    Palazzo della Loggia

     

    Dialoghi tra i popoli

    nel nome di Paolo VI

    i viaggi di paolo VI

    a colloquio con il mondo

     

    incontro con:

     

    mons. Leonardo Sapienza R.C.I.

    Reggente della Prefettura della Casa Pontificia

     

    prof. Alberto Melloni

    Titolare della Cattedra Unesco sul pluralismo religioso

    e la pace dell’Università di Bologna

     

    col patrocinio del Comune di Brescia

    e della Cattedra UNESCO

    sul Pluralismo Religioso e la Pace

     

    porta il saluto il Sindaco di Brescia

    avv. Emilio Del Bono

     

    La ricerca del dialogo per perseguire la pace, praticata con perseveranza dal papa bresciano, ha disegnato tragitti e aperto percorsi che continuano a produrre frutti preziosi per il dialogo interreligioso e il confronto tra i popoli, indispensabili per costruire condizioni sempre più stabili di pacifica convivenza

     

  • giovedi 9 febbraio

    ore 11

    Chiesa di Santa Maria del Carmine

     

    INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA

     

    IL VERO VOLTO

    “la veronica”

    di CESARE MONACO

     

    a cura dell’Associazione Amici della Chiesa del Carmine

    con il patrocinio della Provincia di Brescia

     

    aperta fino al 19 febbraio (orario 9-12/15-18)

     

    La Veronica, che l’artista propone in un percorso solo accennato di salita al Calvario, riassume l’essenza del volto dell’uomo in una rappresentazione che nell’osservatore attento crea un’empatia singolare, generata forse dalla complice solenne atmosfera del luogo di culto carico di storia ed arte, ma più probabilmente dalla duplice espressione della rappresentazione del volto di Cristo, capace di comunicarne da un lato l’umanità sofferente, dall’altro la divina pienezza della potestà giudicante

     

     

     

  • sabato 11 febbraio

    ore 11

    in Castello

     

    cidneon

    FESTIVAL INTERNAZIONALE
    DELLE LUCI

     

    promosso dal Comitato Amici del Cidneo Onlus

    con la direzione artistica dell’Associazione Cieli Vibranti

     

    ingresso gratuito

    www.cidneon.com

     

    L’invito è a compiere una passeggiata unica tra videoproiezioni, installazioni luminose e performance musicali, che nel vivificare l’antico maniero ne svelerà i prospetti più inediti e suggestivi

     

     

     

    ore 16.30

    dalla Basilica dei Ss. Faustino e Giovita alla Loggia

     

    CERIMONIA

    DEL GALERO ROSSO

    O DEL CAPÈL

     

     

     

     

    ore 18.30

    Libreria Paoline, v. G. Rosa, 57

     

    INCONTRO CON L’AUTORE

     

    presentazione del volume

    CERCARE DIO NELLA PALUDE

    Le persecuzioni dei Missionari

    in Giappone da Shūsaku Endō

    a Martin Scorsese

     

    di Tiziano Tosolini

     

    dialoga con l’autore

    Flavio Dalla Vecchia

    Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano

     

    modera

    Carlo Tartari

    direttore Ufficio Missionario di Brescia

     

    Perché Dio sta in silenzio dinnanzi alla sofferenza del credente? Se Dio esiste, perché questo suo enigmatico silenzio, perché questa sua misteriosa indifferenza sul suo volto, questo suo starsene senza far nulla per aiutare coloro che credono in lui? Sono alcune delle domande del grande scrittore giapponese Shūsaku Endō, che nella suo opera fa rivivere il dramma dei missionari occidentali sottoposti al martirio durante il periodo delle persecuzioni. La drammaticità del racconto rivive ora nelle immagini scaturite dalla sapienza del grande regista e si proietta nelle riflessioni dell’autore, attento a cogliere l’evoluzione di un processo difficile per l’asimmetria del confronto tra la religiosità dell’occidente cristiano e l’areligiosità della cultura giapponese

     

     

     

  • Domenica 12 febbraio

    dalle ore 9 alle 19

    Portici di piazza Vittoria

     

    ESPOSIZIONE

     

    ANTIQUARI IN PIAZZA

    Per San Faüstì, il meglio

     

    a cura dell’Associazione degli antiquari, restauratori e rigattieri

     

    Passione e lavoro consegnano a nuovi affetti manufatti preziosi e oggetti quotidiani carichi di storia e ricchi di umanità

     

     

     

    ore 11-12.30

    Basilica dei Ss. Faustino e Giovita

     

    DIRETTA TELEVISIVA DAL SAGRATO DELLA BASILICA

     

    IN PIAZZA CON NOI

     

    con Clara Camplani e Tonino Zana

    a cura di Teletutto e Giornale di Brescia

     

    Dal cuore della città voci e volti pronti alla festa catturati dalla telecamera e raccontati ai bresciani da due esperti in brescianità

     

     

     

    dalle ore 18.30 alle 22.30

    in Castello

     

    cidneon

    FESTIVAL INTERNAZIONALE
    DELLE LUCI

     

    promosso dal Comitato Amici del Cidneo Onlus

    con la direzione artistica dell’Associazione Cieli Vibranti

     

    ingresso gratuito

    www.cidneon.com

     

    L’invito è a compiere una passeggiata unica tra videoproiezioni, installazioni luminose e performance musicali, che nel vivificare l’antico maniero ne svelerà i prospetti più inediti e suggestivi

     

     

     

    ore 15

    Museo di Santa Giulia - via Musei, 81/b

     

    VISITA GUIDATA

    NELLA LINGUA DEI SEGNI

     

    Speciale itinerario alla scoperta dei tesori del Museo, dedicato a gruppi di persone sorde e sordomute, condotto nella Lingua Italiana dei Segni (LIS) da un informatore sordo con funzioni di mediazione

     

    costo € 3,00 cad.

     

     

     

    ore 15.30

    Museo di Santa Giulia - via Musei, 81/b

     

    MOSTRA

     

    DADA 1916 - LA NASCITA DELL’ANTIARTE

     

    Visita guidata alla mostra attraverso le opere dei protagonisti Dada,
    per scoprire le ragioni della nascita e i contenuti del movimento che, ridisegnando il volto dell’arte, stravolse le convenzioni dell’epoca, interessando soprattutto le arti visive, la letteratura, il teatro

     

    biglietti € 5 ridotto - € 3,50 dai 6 ai 13 anni

    servizio guida € 4 a persona

     

    fino al 26 febbraio sono visitabili le mostre:

    Dada 1916. La nascita dell’antiarte

    e Romolo Romani (1884-1916). Sensazioni, figure, simboli

    a cura di Fondazione Brescia Musei

     

    prenotazioni:

    CUP Museo di Santa Giulia 030/2977833-834

    santagiulia@bresciamusei.com

     

  • lunedi 13 febbraio

    ore 10

    Camera di Commercio, sala C - via Einaudi, 23

     

    CONVEGNO

     

    ALTERNANZA SCUOLA LAVORO

     

    a cura di Confcooperative - Brescia

    in collaborazione con Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Brescia

     

    Lo ha sottolineato nel suo messaggio di fine anno il Presidente della Repubblica, ribadendo un’esigenza da tutti evidenziata: il lavoro è in assoluto la prima emergenza, ma quella dei giovani senza lavoro costituisce una patologia intollerabile della società del nostro tempo.

    Già lo aveva evidenziato papa Francesco dinanzi al Parlamento europeo a Strasburgo, che il lavoro riveste di dignità il volto dell’altro: «Quale dignità potrà mai trovare una persona che non ha il cibo o il minimo essenziale per vivere e, peggio ancora, che non ha il lavoro che lo unge di dignità?». Per porre rimedio ad una così grave emergenza è maturata negli ultimi tempi la consapevolezza di dover offrire a giovani e meno giovani in cerca di lavoro la possibilità di approfittare delle effettive opportunità che il mercato del lavoro comunque offre, migliorando i sistemi di incontro della domanda e dell’offerta.

    Centrale è il ruolo della scuola, chiamata a rinnovare i propri programmi per individuare percorsi di formazione sempre più finalizzati al lavoro, non più pensati secondo un criterio di autoreferenzialità, bensì progettati in diretta sinergia col mondo dell’istruzione e delle istituzioni della formazione permanente

     

     

     

    dalle ore 18.30 alle 22.30

    in Castello

     

    cidneon

    FESTIVAL INTERNAZIONALE
    DELLE LUCI

     

    promosso dal Comitato Amici del Cidneo Onlus

    con la direzione artistica dell’Associazione Cieli Vibranti

     

    ingresso gratuito

    www.cidneon.com

     

    L’invito è a compiere una passeggiata unica tra videoproiezioni, installazioni luminose e performance musicali, che nel vivificare l’antico maniero ne svelerà i prospetti più inediti e suggestivi

     

     

  • martedi 14 febbraio

    ore 18.15

    Basilica dei Ss. Faustino e Giovita

     

    SANTA MESSA DELLA VIGILIA


    presiede don Alessandro Braghini

    parroco della Parrocchia dei Ss. Faustino e Giovita in Caionvico

     

    con la partecipazione del “Coro gruppo genitori”

    diretto dal maestro Paolo Nastasio

     

    Nel nome dei comuni Santi Patroni le comunità di Caionvico e Brescia si incontrano davanti alle reliquie dei due martiri bresciani, difensori nelle calamità, capaci di sostenere nel passato coloro che ne invocavano l’aiuto, pronti ancora a confortare e sostenere chi vive nelle angustie di oggi

     

     

     

    dalle ore 18.30 alle 22.30

    in Castello

     

    cidneon

    FESTIVAL INTERNAZIONALE
    DELLE LUCI

     

    promosso dal Comitato Amici del Cidneo Onlus

    con la direzione artistica dell’Associazione Cieli Vibranti

     

    ingresso gratuito

    www.cidneon.com

     

    L’invito è a compiere una passeggiata unica tra videoproiezioni, installazioni luminose e performance musicali, che nel vivificare l’antico maniero ne svelerà i prospetti più inediti e suggestivi

     

     

  • mercoledi 15 febbraio

    dall’alba al tramonto

    Via San Faustino e dintorni

     

    TRADIZIONALE FIERA

     

     

    durante l'intera giornata

    basilica dei Santi Faustino e Giovita

     

    ore 8 e 9.30

    SANTE MESSE

     

    ore 11

    MESSA PONTIFICALE

    presiede mons LUCIANO MONARI vescovo di Brescia

    con la partecipazione della Corale dei Ss. Faustino e Giovita

     

    ore 15

    Santa messa in lingua inglese con la comunità filippina di Brescia

     

    ore 17

    VESPRI SOLENNI

     

    ore 18.15

    CELEBRAZIONE EUCARISTICA

    presiede mons Gabriele Filippini rettore del Seminario Vescovile

    con la partecipazione dei seminaristi e del Coro del Seminario

     

    Nella figura dei santi Faustino e Giovita, sacerdote e diacono, la solennità della liturgia sottolinea la loro perseveranza nel testimoniare la scelta compiuta, fino al martirio. I frutti sovrabbondanti del loro sacrificio sono nuovamente offerti ai bresciani vecchi e nuovi, accolti sotto la loro protezione operosa

     

     

     

    ore 9.30

    Ateneo di Brescia - via Tosio, 12

     

    CERIMONIA

     

    PREMIO BRESCIANITà

     

    assegnato dall’Ateneo di Brescia - Accademia di Scienze Lettere e Arti

     

    In un’occasione solenne la comunità bresciana, evidenziandone il profilo con il premio, rende omaggio ai testimoni di una vita vissuta perseverando nei valori della più genuina brescianità

     

     

     

    ore 10.30

    salita al Castello da Piazzale Arnaldo, monumento dei Santi Patroni

     

    DEPOSIZIONE

    DI UNA CORONA D’ALLORO

    AL ROVEROTTO

    alla presenza di autorità religiose,

    civili e militari

     

    Il gesto pieno di riconoscenza delle autorità nel luogo in cui i Santi Patroni difesero la città assediata, in un episodio che le voci emozionate dei bambini rievocano con passione e semplicità

     

     

     

    ore 9-12/14-19

    Chiesa di Santa Maria del Carmine - Contrada del Carmine

     

    APERTURA STRAORDINARIA DELLA CHIESA

    DI SANTA MARIA DEL CARMINE

     

    a cura dell’Associazione Amici della Chiesa del Carmine

     

    L’occasione offre la possibilità di visitare un monumento straordinario, sconosciuto anche a molti Bresciani, e di scoprirne la bellezza e i tesori d’arte che conserva

     

     

     

     

    ore 15.30

    Museo di Santa Giulia - via Musei, 81/b

     

    VISITA GUIDATA

    altri sguardi e altre storie

     

    Il percorso narrativo vede intrecciarsi la storia personale e i ricordi di una mediatrice culturale di origini moldave con le vicende rappresentate nelle opere di Giacomo Ceruti, grande pittore della realtà, dando vita ad una narrazione vibrante e piena di suggestioni

     

    costo € 3,00 cad.

     

     

     

    ore 15.30

    Museo di Santa Giulia - via Musei, 81/b

     

    MOSTRA

     

    DADA 1916 - LA NASCITA DELL’ANTIARTE

     

    Visita guidata alla mostra attraverso le opere dei protagonisti Dada,
    per scoprire le ragioni della nascita e i contenuti del movimento che, ridisegnando il volto dell’arte, stravolse le convenzioni dell’epoca, interessando soprattutto le arti visive, la letteratura, il teatro

     

    biglietti € 5 ridotto - € 3,50 dai 6 ai 13 anni

    servizio guida € 4 a persona

     

    fino al 26 febbraio sono visitabili le mostre:

    Dada 1916. La nascita dell’antiarte

    e Romolo Romani (1884-1916). Sensazioni, figure, simboli

    a cura di Fondazione Brescia Musei

     

    prenotazioni:

    CUP Museo di Santa Giulia 030/2977833-834

    santagiulia@bresciamusei.com

     

     

     

     

    dalle ore 18.30 alle 22.30

    in Castello

     

    cidneon

    FESTIVAL INTERNAZIONALE
    DELLE LUCI

     

    promosso dal Comitato Amici del Cidneo Onlus

    con la direzione artistica dell’Associazione Cieli Vibranti

     

    ingresso gratuito

    www.cidneon.com

     

    L’invito è a compiere una passeggiata unica tra videoproiezioni, installazioni luminose e performance musicali, che nel vivificare l’antico maniero ne svelerà i prospetti più inediti e suggestivi

     

     

     

  • giovedi 16 febbraio

    ore 21.00

    Basilica dei Ss. Faustino e Giovita

    via San Faustino

     

    ORATORIO

     

    Sanctorum meritis

    Le tanie de san Faüstì

     

    testi di P. Costa, G. Grasselli, L. Salvetti, G. Venieri

    musica di Matteo Falloni

     

    voci recitanti: Luciano Bertoli e Giuseppina Turra

    soprano: Satoko Shikama

    contralto: Alessandra Andreetti

    tenore: Paolo Antognetti

    baritono: Riccardo Certi

    organista: Gianpietro Bertella

    harmonium: Pierpaolo Vigolini

     

    Orchestra Brixia Brass Ensemble

    Brixia Camera Chorus

     

    maestro-direttore: Francesco Andreoli

    regia: Luciano Bertoli

     

    Melodia e ritmo accompagnano le voci narranti e il canto del coro nelle tanie, che celebrano la santità bresciana, dai martiri patroni, ai pastori d’anime, ai santi sociali fino alla grandezza di Paolo VI

     

     

     

  • venerdi 17 febbraio

    ore 9.30

    Università Cattolica del Sacro Cuore

    Sala della Gloria - via Trieste, 17

     

    CONVEGNO

     

    ANATOMIA DI UN MIRACOLO

    I santi Faustino e Giovita all’assedio

    di Brescia (13 dicembre 1438)

     

    a cura del CESIME

    Centro di Studi sugli Insediamenti Monastici Europei

    Università Cattolica del Sacro Cuore sede di Brescia

     

    Tra storia e leggenda alla ricerca delle testimonianze per ricostruire le circostanze che secondo la tradizione indussero i Santi Patroni a intervenire al Roverotto in soccorso dei Bresciani assediati dalle truppe milanesi agli ordini del Piccinino

     

     

     

    ore 16

    Università degli Studi di Brescia

    sala Biblioteca, via San Faustino 74/b

     

    INCONTRO

     

    RIFLETTERSI
    NELLO SGUARDO DELL’ALTRO

    Gli studenti stranieri dell’Università degli Studi di Brescia raccontano
    la loro esperienza

     

    Volti, sensibilità, storie di vita dai diversi continenti alle prese con un percorso di crescita che si misura con la tradizione bresciana di lavoro e ospitale riservatezza

     

     

  • sabato 18 febbraio

    ore 20.30

    Basilica dei Ss. Faustino e Giovita

     

    CONCERTO dell’Orchestra Giovanile Bresciana

     

    musiche di:

    G. Mondonico, G.F. Händel, S. Prokofiev, A. Vivaldi

     

    direttori: Raffaele La Ragione e Davide Pozzali

     

    a cura dell’Assessorato alla Scuola del Comune di Brescia

     

    Entusiasmo e bravura si uniscono per eseguire brani di grandi compositori che trovano echi e accenti nuovi nel virtuosismo già evidente dei giovani musicisti

     

     

  • domenica 19 febbraio

    ore 15.30 / replica ore 16.45

    Portico di palazzo della Loggia

     

    nicolò fortebraccio

    all'assedio di brescia

    ovvero l'apparizione

    dei santi faustino e giovita

     

    a cura del CTB - Centro Teatrale Bresciano

     

    L’improvvisa ritirata del Piccinino dall’assedio alla città dopo l’ultimo assalto alle mura alla salita del Roverotto del 12 dicembre lasciò stupiti i Bresciani. Festa grande in tutte le contrade il mattino del 13, giorno di Santa Lucia. Tutti si chiedevano il perché del comportamento delle truppe milanesi. Si seppe in seguito che dovendo giustificare la sua decisione, il capitano di ventura sostenne che senza timore e sicuro di ottenere la resa avrebbe ben potuto continuare l’assedio, ma la comparsa sulle mura di due figure rivestite di luce abbagliante, giunte in soccorso degli assediati, l’avevano indotto a desistere. Del resto, pur essendo uomo d’arme deciso e senza timore, pronto a combattere contro i fanti, come avrebbe potuto vincere contro i santi?

    Che fossero stati i due santi martiri Faustino e Giovita a soccorrere i Bresciani stremati e sul punto di arrendersi fu, dunque, una convinzione da tutti condivisa.

    Oltre ad erigere il monumento per far memoria dell’episodio, si decise di ricordare ogni anno l’intervento miracoloso con feste che il 13 dicembre coinvolgevano l’intera città, ma soprattutto regalavano doni ai più piccoli, avviando una tradizione che a Brescia è più viva che mai

     

     

     

    dalle ore 14 alle 17

    Basilica dei Ss. Faustino e Giovita

     

    VISITA GUIDATA

     

    APERTI PER VOI

    Visita alla chiesa dei Santi Faustino e Giovita

     

    a cura del Touring Club Italiano

     

    Alla scoperta della chiesa cara ai Bresciani, scrigno d’arte che conserva le reliquie dei martiri Faustino e Giovita e le testimonianze più vive della devozione ai Santi Patroni

     

     

     

    ore 15.00

    Brixia. Parco archeologico di Brescia romana

    via Musei 55

     

    INCROCI

    Visita in spagnolo agli antichi
    edifici romani

     

    Il servizio museale, declinato in percorsi rivolti alle comunità provenienti da altre culture, viene condotto da operatori e mediatori culturali in lingue differenti, con l’intento di presentare ai nuovi cittadini di Brescia i musei e le collezioni in essi custodite, configurandoli come strumento significativo per la conoscenza e l’integrazione

     

    costo € 3,00 cad.

     

     

     

    ore 15.30

    Museo di Santa Giulia - via Musei, 81/b

     

    MOSTRA

     

    DADA 1916 - LA NASCITA DELL’ANTIARTE

     

    Visita guidata alla mostra attraverso le opere dei protagonisti Dada,
    per scoprire le ragioni della nascita e i contenuti del movimento che, ridisegnando il volto dell’arte, stravolse le convenzioni dell’epoca, interessando soprattutto le arti visive, la letteratura, il teatro

     

    biglietti € 5 ridotto - € 3,50 dai 6 ai 13 anni

    servizio guida € 4 a persona

     

    fino al 26 febbraio sono visitabili le mostre:

    Dada 1916. La nascita dell’antiarte

    e Romolo Romani (1884-1916). Sensazioni, figure, simboli

    a cura di Fondazione Brescia Musei

     

    prenotazioni:

    CUP Museo di Santa Giulia 030/2977833-834

    santagiulia@bresciamusei.com

     

     

  • sabato 25 febbraio

    ore 20.30

    Basilica dei Ss. Faustino e Giovita

     

    CONCERTO

     

    CORO LIRICO BRESCIANO

    “G. VERDI”

     

    musiche di: A. Boito, C. Gounod, P. Mascagni,

    F. Mendelssohn, G. Rossini, G. Verdi

     

    pianoforte: Emanuele Troga

     

    dirige il maestro: Edmondo Mosè Savio

     

    Le arie della tradizione operistica e le armonie della musica sacra risuonano tra le architetture e i sontuosi affreschi della basilica dei Santi Faustino e Giovita per suggellare con la gioia del canto corale la ricorrenza della festa dei Santi Patroni

     

     

     

  • domenica 26 febbraio

    ore 15.30

    Teatro Santa Chiara Mina Mezzadri

    Contrada Santa Chiara, 50

     

    RAPPRESENTAZIONE TEATRALE

     

    GIULIANO

    dal racconto

    La leggenda di San Giuliano Ospitaliere

    di Gustave Flaubert

     

    di e con Alessandro Mor e Alessandro Quattro

     

    scene e costumi Katya Santoro

    luci Sergio Martinelli

    suoni Edoardo Chiaf

    video Enrico Ranzanici

     

    produzione CTB - Centro Teatrale Bresciano

     

    Il cammino verso la santità di un assassino che si muove in un cupo scenario medioevale diventa il racconto in prima persona di un uomo vicino a noi, protagonista involontario di un caso di cronaca nera,

    alla ricerca di un riscatto per la sua anima e la sua vita

     

     

 

Associazione Confraternita

dei Santi Faustino e Giovita

Via San Faustino 74 - 25122 Brescia

info@confraternitasantifaustinoegiovita.it

trasparenza amministrativa

archivio