PROGRAMMA

GENNAIO/FEBBRAIO 2021

  • sabato 30 gennaio

    ore 17

    San Zenone all’Arco

     

    MOSTRA A DISTANZA

     

    ORA ET ...

    PREGARE IL POTENTE, PREGARE L’ONNIPOTENTE

     

    a cura dell’Associazione per l’arte “Le Stelle” e dell’UCAI (Unione Cattolica Artisti Italiani)

     

     

    I giovani artisti hanno raccolto la tradizionale sfida. Con il linguaggio dell’arte si sono confrontati quest’anno con il tema difficile e intrigante della preghiera nella sua duplice complessa implicazione: orizzontale, umana, interpersonale, che può creare solidarietà ed armonia sociale, ma anche subordinazione, fino al rischio di limitare la libertà e calpestare la stessa dignità di chi prega; verticale, tesa ad attingere il divino, proiettata a collegarci con l’eterno, in un gesto solo apparentemente straniante, concreto invece e ricco di ricadute, fruttuoso sol che si recuperi tutta intera l’evocazione dei tre punti che accompagna l’esortazione  Ora et…, che richiama la dinamica del pregare facendo, dettato da intenzione orientata ad onorare Dio contribuendo alla sua azione creatrice. Maria e Marta di evangelica memoria, dunque, come faccia di un’unica medaglia nel rivolgere la richiesta più alta nella certezza di una risposta la più soddisfacente, che divenga paradigma della preghiera generosa tra individui capaci di dare risposte, che trovano soddisfazione nella soddisfazione di chi chiede, pregando.

     

     

     

    PARTECIPA ALL'EVENTO

     

    https://youtube.com/playlist?list=PLrNg1Wv1fECRRsCCAv07B9E78LagPNhWF

     

    oppure sul canale YouTube e sulla pagina Facebook della Confraternita dei Santi Faustino e Giovita

  • MARTEDI 2

    ore 18

    Palazzo Loggia in videoconferenza

     

    LECTIO MAGISTRALIS

     

    PREGARE IL POTENTE

    PREGARE L’ONNIPOTENTE

     

    fra Giuseppe Barzaghi filosofo-teologo

     

    introduce

    Emilio Del Bono sindaco di Brescia

     

    saluto di

    mons Maurizio Funazzi presidente della Confraternita dei Santi Faustino e Giovita

     

     

    La riflessione è affidata al teologo e filosofo tomista monzese, amico e assiduo interlocutore di Emanuele Severino fin dal comune magistero in Università Cattolica alla scuola di Gustavo Bontadini.

    Il tema della preghiera, indagato dal massimo esperto di anagogia, è assunto nella prospettiva severiniana e ricondotto in quella sub specie aeternitatis nel luogo che li vide dialogare, quasi in una sorta di fruttuoso confronto … che continua.

     

     

    PARTECIPA ALL'EVENTO

     

    Diretta sul canale YoutTube o sulla pagina Facebook del Comune di Brescia

     

    oppure sul canale YouTube e sulla pagina Facebook della Confraternita dei Santi Faustino e Giovita

  • mercoledi 3

    ore 16

    Università Cattolica del Sacro Cuore in videoconferenza

     

    tavola rotonda

     

    PREGARE

    TESTIMONIANZE DAL MONDO CRISTIANO,

    EBRAICO, MUSULMANO

    a cura dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose e dell’Università Cattolica del Sacro Cuore - Brescia

     

    saluti istituzionali

    Giovanni Panzeri direttore della sede di Brescia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore

    mons Maurizio Funazzi presidente della Confraternita dei Santi Faustino e Giovita

    Emilio Del Bono sindaco di Brescia

     

    presiede e coordina

    don Flavio Dalla Vecchia direttore Istituto Superiore di Scienze Religiose

     

    introduce

    don Roberto Ferranti vicedirettore Ufficio per il dialogo interreligioso - Diocesi di Brescia

     

    intervengono

    rav Elia Enrico Richetti esponente del mondo ebraico

    padre Marko Ivan Rupnik, s.j.  esponente del mondo cristiano

    prof.ssa Shahrzad Houshmand Zadeh esponente del mondo musulmano

     

     

    È gesto comune agli uomini di tutte le latitudini, che intrinsecamente dovrebbe accomunare. Perché invece tanta tensione nel mondo, così che la pace risulti ancora un’aspirazione? Non si prega e/o non si sa più pregare? C’è un’insufficienza di preghiera? Esiste una “strumentalizzazione” della preghiera? Sono solo alcune delle domande che la tavola rotonda e gli esperti che la animano si dovranno porre, nell’intento di fornire un contributo da diverse prospettive per concorrere nel più universale spirito evangelico al comune obiettivo di provare a riscoprire l’indiscutibile urgenza della preghiera per “costruire la pace”.

     

     

    PARTECIPA ALL'EVENTO / microsoft TEAMS

     

    Diretta su piattaforma Microsoft Teams

    È possibile inviare una mail a:  formazione.permanente-bs@unicatt.it

    per ricevere il link sul quale cliccare e partecipare

     

     

    oppure sul canale YouTube e sulla pagina Facebook della Confraternita dei Santi Faustino e Giovita

     

     

  • giovedi 4

    ore 18

    AAB (Associazione Artisti Bresciani) in videoconferenza

     

    lezione

     

    LA CHIESA DI SAN GIUSEPPE

    TRA DEVOZIONE, ARTE E COMMITTENZA

    a cura di AAB (Associazione Artisti Bresciani)

     

     

    relatore

    Massimo De Paoli università degli Studi di Brescia

     

    introduce

    Dino Santina segretario AAB (Associazione Artisti Bresciani)

     

     

    L’imponente monumento nel cuore della città, nascosto e sconosciuto ai bresciani, conserva insospettabili testimonianze di arte e fede segno evidente dell’operosa preghiera di uomini e donne delle intraprendenti corporazioni bresciane, che con dedizione e lavoro hanno fatto grande nel tempo la città e col loro ingegno ne hanno abbellito il volto. Ne fa rivivere il ricordo, inserito nel profilo della suggestiva architettura, con fine analisi e sapiente acribia lo studioso appassionato di bellezza.

     

     

    PARTECIPA ALL'EVENTO  /  piattaforma zoom

     

    https://us02web.zoom.us/j/5298405237?pwd=NFlxRTZ1cHpkbjhBb1hEQ0lpQzlpZz09

     

    In caso di difficoltà di connessione scrivi a: info@aab.bs.it

     

    oppure sul canale YouTube e sulla pagina Facebook della Confraternita dei Santi Faustino e Giovita

    00:00
    00:00
  • VENERDI 5

    ore 16

    chiesa del Monastero dell’Immacolata delle Clarisse Cappuccine in videoconferenza

     

    TAVOLA ROTONDA

     

    LE FORME DELLA PREGHIERA CRISTIANA

    a cura del Vicariato Diocesano per la Vita Consacrata

     

     

    coordina

    mons Giovanni Palamini vicario episcopale per la Vita Consacrata

     

    introduce

    don Luca Lorini prevosto della parrocchia della SS. Trinità

     

    intervengono

    la preghiera di una monaca del Monastero dell’Immacolata delle Clarisse Cappuccine

    la preghiera di una famiglia

    la preghiera di un presbitero

    la preghiera in canto

     

    Protagoniste della preghiera contemplativa, tuttavia esperte dei diversi modi di incontro con il Signore, le monache clarisse cappuccine di via Arimanno sono punto di riferimento per tutta la comunità cristiana, per accompagnare la preghiera della famiglia, dei ministri ordinati, dei laici in ogni loro ambiente di vita e dei consacrati. La loro esperienza ci dice che, in questo mondo sempre più impegnato a rimediare ai danni provocati alla creazione di Dio dall’azione dell’uomo, con la preghiera si possono mobilitare le coscienze, evitando il progressivo inaridirsi della vita interiore, che ci apre alla sorgente della vita vera, che è lo Spirito di Dio in noi. Così tutta la vita diventa un canto di lode al Creatore.

     

     

    PARTECIPA ALL'EVENTO  /  YOUTUBE

     

    https://youtu.be/ETB_XgP35rY

     

    oppure sul canale YouTube e sulla pagina Facebook della Confraternita dei Santi Faustino e Giovita

     

     

     

    ore 19

     

    lezione in videoconferenza

     

    L’ALLODOLA E IL FUOCO

    L’OPERA DELLA POESIA

    TRA GRIDO E PREGHIERA

     

    Conversazione-lettura come viaggio tra alcuni

    grandi capolavori della letteratura mondiale

    a cura della Parrocchia dei Santi Faustino e Giovita

     

    Davide Rondoni poeta e scrittore

     

     

    “La poesia è quasi niente nell’aria del mondo. Aria che a volte ci pare gremita di parole che dominiamo,

    parole che corrono, di lamenti, di grida, di sospiri. […] L’allodola di  fuoco va, quasi invisibile, nell’aria.

    E certe volte accende le  persone, passando sugli occhi e sulle labbra, sfiorando il cuore”.

     

    Davide Rondoni, L’allodola e il fuoco, Milano, La Nave di Teseo, 2017.

     

     

    PARTECIPA ALL'EVENTO

     

    Canale YouTube o pagina Facebook della Confraternita dei Santi Faustino e Giovita

     

     

  • sabato 6

    pubblicazione video

     

    Soste quotidiane

    Sguardi alla storia di arte e fede

    nella chiesa dei Santi Patroni

    a cura della Confraternita dei Santi Faustino e Giovita

     

     

    La basilica dei Santi Faustino e Giovita è luogo con il quale i bresciani hanno familiarità. Come spesso accade, ciò che ci è familiare rischia di essere dato per scontato. Nella proverbiale alacrità della vita bresciana, ci diamo appuntamento per uno stuzzicante “aperitivo virtuale”. In una serie di 16 rapidissimi video diffusi quotidianamente, fissiamo per qualche istante lo sguardo su alcuni dettagli di bellezza, augurandoci in questo modo di accrescere il desiderio di conoscere, gustare e contemplare.

     

    DA OGGI E PER TUTTE LE FESTE

    guarda i video sul canale  youtube o facebook

    della confraternita dei santi faustino e giovita

     

     

     

     

     

    ore 18

    Sala Piamarta della parrocchia dei Santi Faustino e Giovita in videoconferenza

     

    inaugurazione della mostra

     

    C'è qualcuno che ascolta

    il mio grido?

    Giobbe e l’enigma della sofferenza

     

    a cura della Parrocchia dei Santi Faustino e Giovita (mostra realizzata da Ignacio Carbajosa e Guadalupe Arbona

    in occasione del “Meeting per l’Amicizia fra i popoli” 2018)

     

    Introduce

    Cristina Agostini medico

     

     

    Il problema del male e della sofferenza innocente ha sempre interrogato l’essere umano. La Mostra ripropone il grido di Giobbe in dialogo col grido dei nostri coetanei fino ad arrivare a quel litigio che l’uomo di Us (e l’uomo moderno) presenta a Dio. La risposta divina non è stata una spiegazione, ma una presenza buona. Adesso ha un Tu a cui rivolgere le sue domande sul dolore. Con Gesù, volto concreto della misericordia del Padre, è entrata nella storia una Presenza buona che ci permette di guardare in faccia le nostre sofferenze nell’orizzonte delle sofferenze assunte dal Figlio di Dio. Al di fuori di questa storia particolare, la ragione dell’uomo, davanti all’enigma del dolore, è abbandonata a una solitudine spaventosa.

     

     

    N. B.: La mostra sarà visitabile dall'8 al 20 febbraio da lunedì a venerdì dalle ore 15 alle ore 18

    (ad eccezione del 15 febbraio in cui rimane chiusa), nel rispetto delle misure di distanziamento

    e di prevenzione della diffusione del contagio.

    Per eventuali richieste di visite fuori orario per piccoli gruppi contattare

    parrocchia1@sanfaustinobrescia.org

     

     

    guarda i video sul canale youtube o facebook

    della confraternita dei santi faustino e giovita

     

     

  • domenica 7

    ore 9.45

     

    visita guidata all'aperto

     

    Faustino e Giovita

    i luoghi della storia

    dei Santi Patroni di Brescia

    a cura della guida turistica di Oltre il Tondino

     

    La storia dei Santi Patroni è profondamente legata alla città di Brescia. Questa visita guidata propone un itinerario che attraversa le vie del centro storico alla scoperta dei luoghi della storia dei Santi Faustino e Giovita. Il percorso si snoda per le vie della città dal luogo del martirio nell’antico cimitero di San Latino e dalla chiesa di San Faustino ad sanguinem, poi Sant’Afra e ora Sant’Angela Merici.

    Seguiremo il percorso delle reliquie fino alla basilica dei Santi Faustino e Giovita, passando per la piccola chiesa di San Faustino in Riposo e per la chiesa di Santa Maria delle Consolazioni, angolo nascosto agli occhi meno attenti. Ammirando le monumentali straordinarie architetture, li vedremo in forme scultoree e in tele dipinte e scopriremo come mai vengono rappresentati con vesti diverse.

     

    Le visite guidate vengono realizzate in sicurezza, seguendo le disposizioni indicate nel DPCM vigente.

    Tutte le informazioni saranno comunicate in fase di prenotazione (obbligatoria).

     

    Durata della visita: 2 ore circa

    Contributo per la visita: € 8,00 a persona

     

    La visita verrà ripetuta nelle seguenti date:

    sabato 13 febbraio, ore 14.45 / domenica 14 febbraio ore 9.45 / lunedì 15 febbraio ore 14.30

     

    Informazioni e prenotazioni: 348.3831984

    info@oltreiltondino.it - www.oltreiltondino.it

     

     

     

     

    ore 10

    Basilica dei Santi Faustino e Giovita

     

    CERIMONIA ab omni malo

    SANTA MESSA E SUPPLICA AB OMNI MALO

    RIVOLTA AI SANTI PATRONI DAL SINDACO

    A NOME DELLA CITTà

     

    ore 11

    Basilica dei Santi Faustino e Giovita

     

    CERIMONIA DI OSTENSIONE DELLE RELIQUIE DEI SANTI MARTIRI

    ALLA DEVOZIONE DEI FEDELI

     

    ore 17

    dalla Basilica dei Santi Faustino e Giovita alla Loggia

     

    CERIMONIA

    DEL GALERO ROSSO

    O DEL CAPÈL

  • lunedi 8

    ore 20.15

    Fondazione Brescia Musei in videoconferenza

     

     

    lezione

     

    VIA MUSEI

    la CATTEDRALE ORIZZONTALE

    a cura della Fondazione Brescia Musei

     

     

    Luca Doninelli scrittore

     

    introduce e coordina

    Francesca Bazoli presidente della Fondazione Brescia Musei

     

    saluti

    mons Maurizio Funazzi presidente della Confraternita dei Santi Faustino e Giovita

    Emilio Del Bono sindaco di Brescia

     

     

    Lo scrittore di origini bresciane ci accompagna in un suggestivo viaggio lungo via Musei, luogo di grande spiritualità sin dai tempi più antichi, rievocando i siti di preghiera attuali e storicamente evocabili, che trasformano di fatto la via in una magnifica “cattedrale orizzontale”.

     

     

    PARTECIPA ALL'EVENTO  /  facebook

     

    @bresciamusei

     

    oppure sul canale YouTube e sulla pagina Facebook della Confraternita dei Santi Faustino e Giovita

  • martedi 9

    ore 10

    Camera di Commercio in videoconferenza

     

    webinar

     

    PER UN’ECONOMIA CIRCOLARE

    E LA SOSTENIBILITÀ

    L’ESIGENTE “PREGHIERA” DELLE GIOVANI GENERAZIONI

    a cura di Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Brescia

     

    saluto

    mons Pierantonio Tremolada  vescovo di Brescia

     

    saluti istituzionali

    ing Roberto Saccone presidente della Camera di Commercio

     

    interventi

    Best praCtices aziendali e prospettive dell’economia circolare

    ing Renato Mazzoncini direttore Generale Gruppo A2A

     

    Storie d’impresa

    dott Amedeo Bonomi Omal spa, Passirano (Bs)

    dott Luigi Biolatti Az. Agricola Uberti, Erbusco (Bs)

     

    conclude

    mons Maurizio Funazzi  presidente della Confraternita dei Santi Faustino e Giovita

     

     

    Sofferenti per le restrizioni, insofferenti dell’impossibilità di vivere la spensieratezza e i momenti  di crescita in classe, i ragazzi non hanno smarrito la consapevolezza della necessità di cambiare paradigma, di recuperare il rispetto della natura, di scoprire una essenzialità e un più razionale utilizzo delle risorse, che solo l’economia circolare può consentire nella prospettiva  di uno sviluppo futuro sostenibile. Per garantirselo si rivolgono al mondo degli adulti e dei potenti... per adesso ancora solo con una “esigente preghiera”.

     

     

     

    PARTECIPA ALL'EVENTO / facebook

     

    @cameracommerciobrescia

     

    oppure sul canale YouTube e sulla pagina Facebook della Confraternita dei Santi Faustino e Giovita

  • mercoledi 10

    ore 18.30

    Fondazione Civiltà Bresciana in videoconferenza

     

    PRESENTAZIONE DEL LIBRO

     

    LE STORIE DI SAN BERNARDINO DA SIENA NEGLI AFFRESCHI DI SAN GIUSEPPE

    A BRESCIA

    a cura degli Amici della Fondazione Civiltà Bresciana

     

    presiede e coordina

    Raffaele Piero Galli  architetto

     

    intervengono

    mons Gabriele Filippini direttore del Museo Diocesano di Brescia

    Angelo Loda soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio per le Province di Bergamo e Brescia

     

     

    Il volume propone il recupero virtuale dei dipinti raffiguranti scene della vita di S. Bernardino da Siena, affrescati in 26 lunette nel secondo chiostro del Convento di San Giuseppe. San Bernardino venne più volte a predicare a Brescia e dopo la sua morte, avvenuta nel 1444, si diffuse una grande devozione verso di lui. Come racconta Cristoforo Soldo nella sua cronaca il 14 febbraio 1451, in occasione delle festività patronali di San Faustino e Giovita, san Giovanni da Capistrano, discepolo prediletto del santo senese, venne a Brescia e ne ricordò la figura con un coinvogente discorso nella piazza del Mercato Nuovo, oggi piazza Tebaldo Brusato.

     

     

    PARTECIPA ALL'EVENTO / facebook

     

    https://www.facebook.com/Fondazione-Civilt%C3%A0-Bresciana-Onlus-404182792976654/

     

    oppure sul canale YouTube e sulla pagina Facebook della Confraternita dei Santi Faustino e Giovita

  • venerdi 12

    ore 18

    AAB (Associazione Artisti Bresciani) in videoconferenza

     

     

    lezione

     

    PREGARE NELLA TRADIZIONE ICONOGRAFICA BRESCIANA

    a cura di AAB (Associazione Artisti Bresciani)

     

    Sandro Guerrini  architetto storico dell’arte

     

    introduce

    Massimo Tedeschi presidente dell’AAB (Associazione Artisti Bresciani)

     

     

    L’invito della nonna al bambino “Manda un bacio a Gesù!” è una forma semplice e genuina di insegnare a pregare, facendolo tramite l’immagine. Nei secoli l’iconografia della preghiera ha di fatto consentito di esercitarla nella forma più partecipe e convinta. Oltre ai canoni interpretativi dell’arte le straordinarie opere che celebrano il gesto di pregare vanno dunque accostate come testimonianza di vita vissuta, ricolme di fiduciosa attesa e assai spesso di riconoscente gratitudine.

     

     

    PARTECIPA ALL'EVENTO  /  piattaforma zoom

     

    https://us02web.zoom.us/j/5298405237?pwd=NFlxRTZ1cHpkbjhBb1hEQ0lpQzlpZz09

     

    In caso di difficoltà di connessione scrivi a: info@aab.bs.it

     

    oppure sul canale YouTube e sulla pagina Facebook della Confraternita dei Santi Faustino e Giovita

  • sabato 13

    ore 12

    Dormitorio di vicolo Sant’Urbano, 10 - Brescia

     

     

    una carezza sul cuore

    Pranzo per gli ospiti del Dormitorio

    di vicolo Sant’Urbano

    a cura del Lions club Brescia Cidneo

     

    in collaborazione con il prestigioso

    Ristorante Carlo Magno

     

    Testimonia la storia che dopo la pandemia segue inesorabile la carestia. Tuttavia dobbiamo constatare che a pandemia ancora in corso già si colgono i segni evidenti delle nuove povertà e, ancora più drammaticamente, delle povertà improvvise. Colpiscono soprattutto coloro che conducevano una vita serena e nella nuova condizione neppure sanno chiedere aiuto. Attoniti, dall’oggi al domani, si ritrovano a non aver neppure un tetto e garantito un pasto. Diviene allora drammatica la quotidianità e ancor più insopportabile il giorno di festa. Una carezza, dunque! Per provare ad alleviare l’infinita tristezza di una festa triste, priva quest’anno dei tradizionali colori e dei suoni che rendevano allegra e festosa, nel nome dei Santi Patroni, l’intera città.

     

     

     

    ore 15

     

    videoconferenza

     

    I SANTI FAUSTINO E GIOVITA

    TRA STORIA, LEGGENDA E ARTE

    a cura dell’Associazione Arnaldo da Brescia e di Ecomuseo del Botticino

     

     

    Elena Marino  storica dell'arte

     

    Nel racconto appassionato emergono i profili dei due giovani martiri bresciani. Le vicende della loro vita tra leggenda e storia hanno lasciato tracce evidenti e talvolta nascoste in città e provincia, suscitando nei secoli non solo la devozione dei Bresciani, ampiamente testimoniata nelle strade cittadine, ma anche l’ispirazione degli artisti che hanno operato a Brescia, realizzandovi monumenti e opere di pregio, conservate nelle chiese e nei musei della città.

     

    Durata: 50 minuti

    Numero chiuso su iscrizione

     

    Per partecipare scrivere a:

    info@arnaldodabrescia.it  entro il 10 febbraio 2021

     

    Agli iscritti verrà comunicata nei giorni precedenti la piattaforma utilizzata per la video conferenza e il link per partecipare.

     

     

     

  • domenica 14

     

    ore 11.30

    salita al Castello da Piazzale Arnaldo, monumento dei Santi Patroni

     

    DEPOSIZIONE DI UNA CORONA D’ALLORO

    AL ROVEROTTO

    alla presenza delle autorità

     

    Il gesto semplice e pieno di riconoscenza delle autorità nel luogo in cui i Santi Patroni difesero la città assediata.

    ore 12

    Dormitorio di vicolo Sant’Urbano, 10 - Brescia

     

     

    una carezza sul cuore

    Pranzo per gli ospiti del Dormitorio

    di vicolo Sant’Urbano

    a cura del Lions club Brescia Cidneo

     

    in collaborazione con il prestigioso

    Ristorante Carlo Magno

     

    Testimonia la storia che dopo la pandemia segue inesorabile la carestia. Tuttavia dobbiamo constatare che a pandemia ancora in corso già si colgono i segni evidenti delle nuove povertà e, ancora più drammaticamente, delle povertà improvvise. Colpiscono soprattutto coloro che conducevano una vita serena e nella nuova condizione neppure sanno chiedere aiuto. Attoniti, dall’oggi al domani, si ritrovano a non aver neppure un tetto e garantito un pasto. Diviene allora drammatica la quotidianità e ancor più insopportabile il giorno di festa. Una carezza, dunque! Per provare ad alleviare l’infinita tristezza di una festa triste, priva quest’anno dei tradizionali colori e dei suoni che rendevano allegra e festosa, nel nome dei Santi Patroni, l’intera città.

     

     

     

    ore 14.30

    Chiesa di Sant’Antonino, Mompiano

     

    visita guidata in videoconferenza

     

    LA CHIESA DI SANT’ANTONINO

    FEUDO DI SAN FAUSTINO

    a cura di Arte con Noi e della Pro Loco di Mompiano

     

     

    Annalisa Zini  storica dell'arte

     

    Le feste dei Santi Patroni sono occasione preziosa per riscoprire le testimonianze di una radicata presenza anche fuori città della devozione ai due giovani martiri, evidente ogni volta che si ponga mano al restauro di monumenti, che solo apparentemente appaiono non degni di nota e che al contrario pur in aree periferiche conservano tracce artistiche di pregio. Il sapiente restauro di Sant’Antonino le ha riportate alla luce, illuminando così anche il dimenticato rapporto della chiesa, posta all’avvio del percorso faticoso verso le valli, con i monaci di San Faustino, impegnati fin dal IX secolo ad evangelizzare e a bonificare un’area a nord della città, quasi a prepararne l’attuale sviluppo.

     

     

    PARTECIPA ALL'EVENTO  /  piattaforma google meet

     

    Per iscriversi inviare una mail a  cinzia.pasini@arteconnoi.it

    ore 16

    Fondazione Brescia Musei

     

    musei a domicilio

     

    laboratorio per famiglie

    LE AVVENTURE DEI SANTI

    FAUSTINO E GIOVITA

    a cura di Fondazione Brescia Musei

     

    In occasione della festa dei Santi Patroni, si propone un laboratorio che parte dal racconto,

    a misura di bambino, delle vicende avventurose che hanno caratterizzato la vita dei due Santi.

    A seguire l’attività pratica prevede la realizzazione di una splendente armatura.

     

     

    PARTECIPA ALL'EVENTO  /  facebook

     

    @bresciamusei

     

    oppure sul canale YouTube e sulla pagina Facebook della Confraternita dei Santi Faustino e Giovita

     

     

     

     

    ore 18.15

    Basilica dei Santi Faustino e Giovita

     

    santa messa della vigilia

     

  • lunedi 15

     

    Basilica dei Santi Faustino e Giovita

     

    ore 8 e 9.30

    SANTE MESSE

     

    ore 11

    solenne santa MESSA PONTIFICALE

    presiede mons PIERANTONIO TREMOLADA vescovo di Brescia

     

    ore 13

    Santo ROSARIO PER LA CITTÀ E LA DIOCESI DI BRESCIA

     

    ore 15

    SANTA MESSA IN LINGUA INGLESE

    con la comunità filippina di Brescia

     

    ore 17

    VESPRI SOLENNI

     

    ore 18.15

    santa messa

    presiede mons Gaetano fontana vicario generale della Diocesi di Brescia

     

    ore 20

    sANTA MESSA

     

     

    Nella figura dei santi Faustino e Giovita, sacerdote e diacono, la solennità della liturgia sottolinea la loro perseveranza nel testimoniare la scelta compiuta, fino al martirio. I frutti sovrabbondanti del loro sacrificio sono nuovamente offerti ai bresciani vecchi e nuovi, accolti sotto la loro protezione operosa.

     

     

    PARTECIPA ALLe funzioni

     

    Canale YouTube o pagina Facebook della Confraternita dei Santi Faustino e Giovita

    oppure sul canale YouTube delle parrocchie di San Faustino e San Giovanni

     

     

     

     

    ore 9.30

    Ateneo di Brescia - via Tosio, 12

     

    CERIMONIA di premiazione

     

    PREMIO della BRESCIANITà

    assegnato dall’Ateneo di Brescia Accademia di Scienze Lettere e Arti

    in collaborazione con la Fondazione Civiltà Bresciana

     

    PREMIO brescia
    per la ricerca scientifica

    assegnato dall’Ateneo di Brescia Accademia di Scienze Lettere e Arti

    in collaborazione con l’Università degli Studi di Brescia

     

     

    Nell’occasione solenne la comunità bresciana, evidenziandone il profilo con il premio,

    rende omaggio ai testimoni di una vita vissuta perseverando nei valori della più genuina brescianità

    e alla tenacia di chi nella ricerca ha saputo conseguire traguardi di assoluto rilievo.

     

    La consegna dei premi avverrà alla esclusiva presenza delle autorità e dei premiati.

     

     

    PARTECIPA ALL'EVENTO / facebook

     

    @AteneodiBrescia  /  @FondazioneCiviltàBresciana

     

    Diretta televisiva a cura di Teletutto

     

    ore 15.30

    Fondazione Civiltà Bresciana in videoconferenza

     

    CERIMONIA di premiazione

     

    premio nazionale DI POESIA
    SANTI FAUSTINO E GIOVITA

    a cura della Fondazione Civiltà Bresciana

     

    saluto

    Mario Gorlani  presidente della Fondazione Civiltà Bresciana

     

    presiede

    Andrea Barretta giornalista scrittore e critico d’arte

     

    lettura poetica

    Sergio Isonni attore

     

    Continua la tradizione gloriosa del premio di poesia dialettale e in lingua, momento importante per mettere in risalto il contributo di autori raffinati alla crescita complessiva della cultura bresciana in dialogo con quella nazionale.

     

     

    PARTECIPA ALL'EVENTO / facebook

     

    @FondazioneCiviltàBresciana

     

     

     

    ore 18

    Fondazione Brescia Musei

     

    visita guidata da lontano

     

    LA BADESSA RACCONTA

    FAUSTINO E GIOVITA, SANTI ED EROI

    a cura di Fondazione Brescia Musei

     

    La visita teatralizzata indaga l’iconografia dei Santi Patroni all’interno delle collezioni museali. Un viaggio ad ampio spettro, che coinvolgerà reperti conservati nel Museo di Santa Giulia e alcune opere della Pinacoteca Tosio Martinengo, in un itinerario storico che va dalle prime attestazioni iconografiche fino alla maturità della celebrazione e della devozione verso i Santi Patroni.

     

     

    PARTECIPA ALL'EVENTO  /  facebook

     

    @bresciamusei

     

    oppure sul canale YouTube e sulla pagina Facebook della Confraternita dei Santi Faustino e Giovita

     

    Scopri altre puntate del format La badessa racconta, che narra vicende e curiosità

    dell’antico monastero benedettino di Santa Giulia, sul canale YouTube di Fondazione Brescia Musei.

     

     

  • martedi 16

    teletutto - ore 20.30

     

    concerto memoriale

    dalla chiesa di San Giorgio in Brescia

     

    Sinfonia “Al Santo Sepolcro”

    di A. vivaldi

     

    Stabat Mater

    di L. boccherini

    a cura della Confraternita dei Santi Faustino e Giovita

     

     

    Gabriella Costa soprano

    Mozart Italia orchestra e coro

    Gian Carlo Di Lorenzo maestro

     

    Nella splendida chiesa cara alla devozione dei bresciani le struggenti armonie di grandi musicisti connettono al cielo e aiutano ad attingervi forza e consolazione nel ricordo dei troppi scomparsi in questo tempo di pandemia: alcuni d’improvviso travolti, altri rapiti, confinati, destinati alla fine in un tragitto di solitudine, accompagnati solo da lontano dalla straziante disperata speranza dei congiunti senza il conforto di una notizia. Un calvario, verso cui troppi ancora s’incamminano, in una pandemia

    che non mostra di recedere. La musica che si fa preghiera sia conforto, ripristini serenità, ridoni speranza, restituisca la pace.

  • giovedi 18

    teletutto - ore 20.30

     

    concerto

    dal Teatro Sociale di Brescia

     

     

    QUATTRO… TRE… DUE…

    LA MUSICA RIPARTE!

    ARIE D’OPERA

    a cura dell’Associazione “Note per il mondo”

     

    Paola Moroni e Nicoletta Turra soprano

    Tania Pacillo mezzosoprano

    Marco Ferrari tenore

    Davide Rocca baritono

    Ensamble Testori

    Damiano Cerutti direttore

    Paola Moroni direzione artistica

     

    conduce

    Antonio Lubrano

     

    in collaborazione con

    Colli dei Longobardi - Strada del vino e dei sapori

    Inner Wheel “Vittoria Alata” - Brescia

    Ecomuseo del Botticino

    CTB - Centro Teatrale Bresciano

     

     

    Le arie, che celebrano la gioia di vivere e il piacere di convivialità, vogliono formulare l’augurio più vivo e sentito, perché termini la segregazione e si possa archiviare il troppo lungo periodo di solitudine. Si riesca, dunque, a consegnare al passato, alla custodia gelosa dei ricordi gli affetti perduti!  Si ritrovi finalmente una normalità fatta di rapporti riscoperti, di voglia di comunità, condita di allegria e buon umore.

     

 

Associazione Confraternita

dei Santi Faustino e Giovita

Via San Faustino 74 - 25122 Brescia

info@confraternitasantifaustinoegiovita.it

trasparenza

amministrativa

rendiconti

finanziamenti

pubblici

archivio